logo pharmaSuisse mit Schriftzug
 

Consulenza e assistenza sulla vostra salute

Le farmacie offrono un'ampia gamma di servizi: dalle prime cure di piccoli disturbi e ferite alla consulenza sui medicinali fino ai controlli precauzionali e ai consigli sulla salute.

Ormai da tempo le farmacie non sono più il luogo dove si dispensano semplicemente i medicinali ma sono diventate il primo punto di riferimento per le questioni relative alla salute. Ogni giorno in Svizzera le farmacie offrono consigli e consulenze a circa 340 000 clienti per problemi che si sono manifestati all’improvviso ma anche per terapie a lungo termine o per aiutarli a mantenersi in salute. La gamma dei servizi di consulenza è davvero ampia, per questo sempre più farmacie si specializzano in campi specifici, oltre ad offrire l’assortimento di base.

 

Prevenzione

  •  

    Gamma di antidoti (intossicazioni)

  •  

    Controlli urinari

  •  

    Misurazione del profilo lipidico

  •  
     

    Misurazione della pressione arteriosa

     

    La misurazione della pressione arteriosa consente ai clienti di sapere rapidamente e senza rischi in quali condizioni siano il loro cuore e la circolazione sanguigna.

  •  
     

    Misurazione della glicemia

     

    I valori della glicemia sono normali? La misurazione avviene in modo rapido e indolore.

  •  
     

    Depistaggio del cancro al colon

     

    Se diagnosticato in tempo, il cancro al colon è curabile nella maggior parte dei casi. Molte farmacie propongono ai loro pazienti un modo semplice per calcolare il rischio individuale di cancro al colon.

    Il cancro al colon si sviluppa lentamente e spesso in modo asintomatico, nell’arco di cinque-dieci anni. Per questo gran parte dei tumori sono scoperti troppo tardi. Tuttavia, è possibile prevenire questo esito con il test del cancro al colon, una misurazione semplice ed efficace che si effettua in farmacia. Ne vale la pena perché il cancro al colon è curabile se diagnosticato in tempo.

    Die Apothekerin informiert eine Kundin über die angebotene Darmkrebsvorsorge mittels Broschüre

    È possibile testare il proprio rischio di sviluppare un cancro al colon in ben 800 farmacie pharmaSuisse. Come funziona? Il farmacista compila con voi un questionario per determinare il vostro rischio personale.
    A seconda del risultato, il farmacista vi farà fare un esame delle feci o vi consiglierà di andare dal medico. Con l’esame delle feci, che si può fare in modo semplice a casa propria, gli ultracinquantenni possono ridurre il rischio di cancro al colon. Il campione viene analizzato in un laboratorio. Assieme al test, riceverete una busta preaffrancata per l’invio al laboratorio.
    Il vostro farmacista riceverà poi il risultato e ve lo comunicherà.
    Troverete ulteriori informazioni e l’elenco delle farmacie partecipanti al link:

    www.no-al-cancro-del-colon.ch
  •  
     

    Vaccinazioni in farmacia

     

    Nella maggior parte dei Cantoni, i farmacisti sono autorizzati a vaccinare gli adulti sani. Le autorizzazioni per la vaccinazione in farmacia sono date dai Cantoni. Attualmente è possibile vaccinarsi in farmacia in 20 Cantoni.

    Troverete ulteriori informazioni sulla farmacia che offre la vaccinazione più vicina sul sito www.vaccinationenpharmacie.ch.

    Sapete dov’è il vostro libretto di vaccinazione e quali vaccinazioni dovete rinnovare?

    Il libretto di vaccinazione elettronico vi risparmia ulteriori ricerche ed è sempre disponibile, anche quando siete in viaggio o in caso di emergenza.

    Chiedete al vostro farmacista di emettere o validare il vostro libretto di vaccinazione elettronico – il farmacista vi darà tutte le informazioni necessarie.

    Impfen_pharmaSuisse_2017_de

    Desiderate farvi vaccinare in farmacia?

    Dall’autunno del 2015 in vari Cantoni è possibile farsi somministrare determinati vaccini in modo semplice, rapido e sicuro dai farmacisti in possesso della relativa autorizzazione. Possono avvalersi di questa offerta i soggetti sani sopra i 16 anni di età. Per sapere in quali Cantoni e in quali farmacie sia possibile farsi vaccinare, consultate il sito www.vaccinationenpharmacie.ch.

    Approfittate del servizio offerto in modo molto semplice dalla farmacia e fatevi vaccinare direttamente dopo la consulenza, senza dover prendere appuntamenti!

  •  
     

    Compresse di ioduro di potassio (cure d’urgenza)

     

    Le farmacie svolgono un ruolo importante nella distribuzione delle compresse allo iodio (ovvero le compresse di ioduro di potassio). La farmacia dispensa e ritira le compresse distribuite oltre dieci anni prima gratuitamente nel raggio di 20 chilometri.

    Trova una farmacia

    Il Consiglio federale ha esteso la distribuzione diretta alla popolazione di compresse di ioduro di potassio ad un raggio di 50 km attorno alle centrali nucleari svizzere. I nuovi residenti ricevono dalle autorità comunali dopo la notifica un buono per ritirare lo ioduro di potassio 65 AApot.

    Il servizio di approvvigionamento di ioduro di potassio assicura la prima distribuzione dietro mandato della farmacia dell’esercito e funge da punto di riferimento per eventuali domande.

    www.kaliumiodid.ch (francese)
  •  
     

    Consigli per smettere di fumare

     

    Circa un quarto della popolazione fuma. I farmacisti sono i partner ideali per chi vuole smettere

    Trova una farmacia

    L’Associazione svizzera per la prevenzione del tabagismo, la Lega svizzera contro il cancro e la Fondazione Svizzera di Cardiologia organizzano progetti per smettere di fumare, finanziati dal Fondo per la prevenzione del tabagismo. Esiste anche un programma per le farmacie, dove chi desidera smettere può ricevere assistenza, una consulenza mirata ed ausili efficaci.

    Le offerte delle farmacie per smettere di fumare includono:

    Le offerte delle farmacie per smettere di fumare includono:

    • Valutazione iniziale per smettere di fumare

      Consulenza e valutazione del rischio per i clienti tabagisti

    • Terapia per smettere di fumare

      Trattamenti ottimali come la terapia sostitutiva della nicotina con cerotti o gomme per i clienti che desiderano smettere di fumare

    • Coaching per smettere di fumare

      Accompagnamento a lungo termine dei clienti nel loro percorso verso una vita senza fumo!

 

Consulenza

  •  

    Utilizzo di mezzi ausiliari

  •  

    Farmacia da casa

  •  

    Terapia compressiva

  •  

    Ausili sanitari (ad es. misuratori della pressione, sedia a rotelle)

  •  
     

    Consigli ai diabetici

     

    In Svizzera vivono circa 400.000 diabetici, un terzo dei quali non diagnosticati. Con misure semplici ma mirate il farmacista è in grado di migliorare il depistaggio precoce del diabete e la presa a carico dei pazienti diabetici.
    In questo modo si semplifica la vita a chi soffre di questa malattia. Anche in questo caso i farmacisti contribuiscono all’assistenza medica di base per la popolazione svizzera.

    Le farmacie offrono due ausili ai diabetici:

    • il passaporto del diabetico

    • il test del rischio di diabete di tipo 2

    Il “passaporto del diabetico” e il “test del rischio di diabete di tipo 2” sono stati rielaborati e migliorati da un’équipe interdisciplinare di professionisti della salute nel 2013, nel quadro del progetto nazionale QualiCCare.

  •  
     

    Consigli dietetici

     

    Quasi il 37% della popolazione svizzera è sovrappeso o obesa. Le ripercussioni sulla salute e sui costi sanitari sono enormi ma nella maggior parte dei casi è possibile intervenire.

  •  
     

    Consigli sulle vaccinazioni

     
     
    Beratung & Impfung
     

    La vaccinazione protegge voi e chi vi circonda da malattie potenzialmente pericolose. Fatevi consigliare dal farmacista.

  •  
     

    Farmacia veterinaria

     
     

    Nelle case svizzere vivono oltre un milione di gatti e mezzo milione di cani. I nostri amici a quattro zampe soffrono talvolta di piccoli disturbi che non richiedono necessariamente l’intervento di un veterinario. Come alternativa potete chiedere consiglio al vostro farmacista.

     

    Per molti proprietari di animali domestici, la farmacia rappresenta un punto di riferimento dagli orari di apertura comodi e a cui è facile accedere. La farmacia veterinaria non è solo una branca della farmacia ma una disciplina vera e propria, che richiede una specifica formazione continua. Infatti, ciò che aiuta gli esseri umani potrebbe invece nuocere agli animali. I farmacisti specializzati possiedono una conoscenza approfondita nel campo della farmacia veterinaria.

     
    Veterinärpharmazie
 
 

Presa a carico

  •  

    Assistenza a domicilio

  •  

    Misurazione dei parametri vitali

  •  

    Ottimizzazione della farmacoterapia

  •  

    Presa a carico ospedaliera / Servizi di cura a domicilio

  •  

    Sostituzione con i farmaci generici

  •  

    Dosatori settimanali

  •  

    Servizio di emergenza

  •  
     

    Resistenze antibiotiche

     

    pharmaSuisse, FMH e UFSP, dopo aver consultato diversi partner, hanno elaborato una scheda informativa che farmacisti e medici possono consegnare ai pazienti quando danno loro un antibiotico oppure quando il paziente ha un’infezione che non richiede obbligatoriamente la somministrazione di un antibiotico. La scheda informativa contiene informazioni e raccomandazioni sull’assunzione degli antibiotici ma spiega anche perché non siano necessari per certe infezioni. Contiene inoltre informazioni generali sulle resistenze e sugli antibiotici.

     

    Video sulle resistenze agli antibiotici 2018

  •  
     

    Ottimizzazione della farmacoterapia

     

    Un medicinale non è un prodotto come gli altri. Se usato bene, allevia i dolori e combatte le malattie. Se usato male, ad esempio in un dosaggio eccessivo o sbagliato, può fare male. La consulenza specialistica offerta in farmacia per i medicinali con obbligo di ricetta ma anche senza è funzionale alla sicurezza dei clienti e dei pazienti e costituisce una priorità assoluta per la farmacia.

    Il farmacista e gli specialisti con cui collabora sono a disposizione dei pazienti per consulenze, senza bisogno di appuntamenti e 24 ore al giorno in caso di emergenze. Conoscono i loro clienti abituali e tengono conto delle loro specifiche esigenze. In caso di possibili interazioni o effetti collaterali, propongono ai pazienti delle alternative.

    I farmaci possono produrre l’effetto desiderato solo se assunti in modo corretto e secondo le indicazioni. Durante il consulto, il paziente ottiene la risposta alle sue domande e viene informato su ciò a cui deve prestare attenzione quando assume il farmaco. Questo ottimizza la terapia e migliora la qualità di vita del paziente.

    Per garantire la sicurezza del paziente, i farmacisti sono tenuti ad effettuare vari controlli ogniqualvolta dispensano una confezione di farmaci soggetti a prescrizione medica e rimborsati, ad esempio la validazione medicamento e la validazione trattamento:

    Validazione medicamento:

    Il farmacista controlla eventuali controindicazioni e la correttezza del dosaggio, verifica quale sia il formato della confezione giusto per il paziente e si accerta che il paziente capisca perché, come e quando prendere il preparato e quali siano le conseguenze della sua mancata assunzione.

    Validazione trattamento:

    Il farmacista aggiorna il dossier del paziente in cui sono elencati tutti i medicinali soggetti a ricetta medica che il paziente ha preso fino a qual momento in quella farmacia. Nel caso di nuovi pazienti, crea un dossier per determinare se vi sia il rischio di eventuali interazioni o se il consumo di farmaci sia magari eccessivo o carente.

  •  
     

    Consulenze di polimedicazione

     
     

    La consulenza di polimedicazione (PMC) si rivolge ai pazienti che devono prendere almeno quattro diversi medicinali rimborsati e prescritti dal medico nell’arco di almeno tre mesi. L’obiettivo è quello di permettere ai pazienti di gestire meglio i farmaci e di aumentare così il successo terapeutico.

    polymedikations_check_foto

    Se vi avvalete di una consulenza di polimedicazione, il farmacista chiarirà con voi quali farmaci combattano i diversi disturbi. Verranno spiegati ed ottimizzati quantità, dosaggi, tempi di assunzione e forma di somministrazione. Il farmacista, che è uno specialista nel campo dei medicinali, sa perfettamente come agisce un farmaco, come va preso e naturalmente anche quali associazioni di farmaci possono provocare interazioni indesiderate.
    La consulenza di polimedicazione è offerta in linea di principio da tutte le farmacie svizzere. Vi preghiamo di portare con voi tutti i farmaci prescritti dal medico, se possibile nella loro confezione originale.

  •  
     

    Adesione terapeutica

     

    Una maggiore adesione alla terapia significa un grande risparmio per il sistema sanitario svizzero. Il ruolo del farmacista è quindi decisivo: già adesso aiuta i pazienti ad aderire di più e con maggiore costanza alla terapia. C’è comunque ancora tantissimo margine di miglioramento.

    Fatto n 13:
    La mancata adesione alla terapia costa 30 miliardi di franchi l’anno alla Svizzera.

    Secondo l’Ufficio federale dell’ambiente, ogni anno circa 15.000 tonnellate di medicinali finiscono nell’inceneritore. Si tratta di uno spreco assurdo, che va assolutamente combattuto. Una migliore comunicazione tra gli specialisti della salute migliora la qualità della prescrizione, in modo che vengano prescritti solamente i medicinali effettivamente necessari. Lo scambio digitale, così come previsto nel dossier elettronico, può impedire, ad esempio, che un farmaco sia prescritto due volte.

    Promuovere l’adesione terapeutica

    Contemporaneamente, bisogna promuovere l’adesione alla terapia. Solo chi comprende la necessità della terapia e le conseguenze della sua interruzione prende i medicinali. Purtroppo molti farmaci vengono invece buttati via, magari per paura di effetti collaterali o perché il paziente non crede di avere davvero bisogno del preparato. Spesso questo accade con le malattie insidiose come la pressione alta, il diabete o i problemi renali, le cui conseguenze si fanno spesso sentire in uno stadio successivo, quando i danni sono ormai irreparabili. Uno dei compiti principali del farmacista consiste quindi nello spiegare nuovamente al paziente, in tutta calma, le ragioni della terapia. Ciò è possibile solo se il medicinale viene acquistato in farmacia.

    Fatto n°14:
    un paziente che aderisce alla terapia costa quattro volte meno.

    L’80% dei costi dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS) sono riconducibili a 2,2 milioni di pazienti affetti da malattie croniche in Svizzera. Un malato cronico che segue la terapia prescritta genera una spesa media annua di 10.000 franchi. Il costo di un malato cronico che invece non segue la terapia è quattro volte maggiore! Il miglioramento dell’adesione terapeutica offre quindi un grosso potenziale di risparmio per il sistema sanitario svizzero. Il ruolo del farmacista diventa così ancora più importante. Già oggi i farmacisti aiutano i pazienti ad aderire di più alla terapia nel corso del tempo. C’è comunque ancora tantissimo margine di miglioramento.

    Troverete ulteriori dati e fatti sulle farmacie svizzere nella brossura di pharmaSuisse, Società svizzera dei farmacisti. (francese)
 

Servizi

  •  

    Farmacia delle vie respiratorie

  •  

    Farmacia dei disturbi cutanei

  •  

    Test della funzione cardiaca

  •  

    Farmacia per bambini

  •  

    Trattamenti anti-pulci

  •  

    Mezzi ausiliari (calze a compressione, stampelle, ecc.)

  •  

    Servizio di emergenza

  •  

    Medicina di viaggio

  •  

    Test di gravidanza

  •  
     

    Fabbricazione di farmaci

     

    La fabbricazione di farmaci rappresenta una delle competenze fondamentali del farmacista ed entra in gioco quando serve una formula magistrale, una diversa forma galenica o un dosaggio adattato.

    I farmacisti sono i soli professionisti della salute autorizzati a fabbricare dei farmaci, ad esempio seguendo una prescrizione medica o una propria formula. La fabbricazione dei medicinali da parte del farmacista si rende spesso necessaria in queste situazioni:

    • Preparazione magistrale e principi attivi speciali

      ad esempio una crema per la pelle per gli allergici

    • Diversa forma galenica

      ad esempio uno sciroppo al posto delle compresse

    • Adattamento del dosaggio

      ad esempio un dosaggio adattato per i bambini o per i pazienti affetti da insufficienza epatica, renale o cardiaca

    • Pandemia

      fabbricazione rapida e distribuzione a livello regionale dei medicinali indicati dalle autorità

  •  
     

    Test della funzione polmonare

     

    Il test della funzione polmonare consente di individuare eventuali problemi della funzione respiratoria e il rischio di insorgenza di una broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). È semplice ed è disponibile in molte farmacie.

  •  
     

    netCare (teleconsultazione)

     

    Con netCare potete evitare di andare dal medico: la farmacia netCare vi offre una consulenza medica e medicinali in caso di malattie e piccole lesioni.

    netCare associa la consulenza in farmacia con la possibilità di un consulto medico a distanza. Senza la necessità di un appuntamento, riceverete un consulto medico e assistenza medica in caso di malattie o piccole lesioni. Riceverete immediatamente il farmaco giusto, anche se soggetto a prescrizione medica.

    Dopo il primo consulto, il farmacista vi consiglierà, se necessario, di recarvi dal medico o in un pronto soccorso. La visita può avvenire come presso il vostro medico di famiglia oppure direttamente in farmacia, con una teleconsultazione.

     

    Quanto costa netCare?

    La prima valutazione da parte del farmacia e l’eventuale consulto medico sono a pagamento. I costi variano a seconda dell’assicurazione malattie. Il vostro farmacista vi darà tutte le informazioni del caso.

     
    netCare
  •  
     

    Pillola del giorno dopo

     

    La contraccezione d’emergenza (la «pillola del giorno dopo») consente di ridurre il rischio di gravidanze indesiderate nei giorni successivi ad un rapporto sessuale non protetto.

    In Svizzera sono in commercio tre contraccettivi d’emergenza: due contraccettivi ormonali orali (levonorgestrel 1,5 mg e ulipristal 30 mg, la “pillola del giorno dopo”) e un dispositivo intrauterino di rame. La contraccezione d’emergenza a base di levonorgestrel e dal febbraio del 2016 anche a base di ulipristal acetato può essere acquistata senza ricetta, dopo aver parlato con il farmacista. Il terzo contraccettivo richiede che venga consultato un medico.

    Foglio informativo sulla contraccezione d’emergenza orale

     

    Contraccezione d’emergenza: tutto quello che avreste sempre voluto sapere (video disponibile solo in francese)

 
 

Sicurezza del paziente

I medicinali sono principi attivi. Se assunti in modo sbagliato, sono nocivi per la salute. Per questo serve sempre una consulenza personale quando vengono dispensati, anche se non sono soggetti a ricetta. In Svizzera i farmacisti sono fondamentali per la sicurezza dei pazienti.

 

Se correttamente prescritti ed utilizzati, i farmaci contribuiscono alla guarigione, ma possono nuocere in combinazione con altri preparati o ad un dosaggio troppo alto, a volte con conseguenze gravi e anche mortali. Offrendo la loro consulenza, i farmacisti garantiscono la sicurezza dei medicinali per i pazienti: verificano quali farmaci assume il paziente, magari prescritti da medici diversi o acquistati autonomamente, e se sono tra loro compatibili. I farmacisti migliorano anche l’efficacia della terapia, aiutando ad esempio il paziente ad avere un quadro generale dei farmaci che prende con la consulenza di polimedicazione.

Sicurezza garantita

Ogni paziente merita la migliore terapia possibile. Il sistema di avvertenze ed informazione sui farmaci di pharmaSuisse, evidisBasic, sostiene tutto il personale della farmacia nella sua opera di consulenza: quando alla cassa viene scansionato il codice a barre del farmaco, compaiono automaticamente le principali avvertenze ed indicazioni da comunicare al paziente. Inoltre, i farmacisti offrono suggerimenti ai medici, nel quadro di cerchi di qualità, per migliorare le loro prassi di prescrizione e per discutere delle scoperte scientifiche sul profilo farmacologico dei medicinali. I farmacisti controllano la sicurezza dei farmaci anche negli istituti di cura e contribuiscono a ridurre i costi sanitari.

 
 

Qualità dei servizi

 
 

Le farmacie sono tenute ad un controllo continuo della propria qualità e a mantenerne alto il livello. Su mandato congiunto degli assicuratori malattia e di pharmaSuisse, si organizzano regolarmente degli acquisti di prova per verificare la qualità. Le farmacie che non soddisfano i requisiti qualitativi possono essere sanzionate da un tribunale arbitrale cantonale.

 

I farmacisti hanno l’obbligo di fare formazione continua durante tutta la loro vita professionale, per mantenere sempre aggiornate le loro conoscenze accademiche e pratiche rispetto alle più recenti evoluzioni scientifiche e norme di legge. Inoltre, i farmacisti seguono l’aggiornamento professionale per proporre ad esempio servizi nuovi, come le consulenze vaccinali o il depistaggio del cancro al colon. Anche procedure standard, banche dati e un sistema QMS consentono di consolidare le competenze nel campo della consulenza e di ridurre al minimo le fonti di errore.

Cosa significa la certificazione ISO 9001 QMS Pharma per i clienti della farmacia?
Per maggiori informazioni consultate il dépliant sul programma ISO 9001 QMS Pharma.